La nostra storia


Il 1978 vede la nascita del nostro Club iniziata non come espressione del marchio BMW Moto Club, che ancora non esisteva, ma semplicemente come aggregazione di motociclisti, appassionati di moto, di avventura ma soprattutto di fuoristrada. In quell’anno, la Concessionaria BMW Motorrad di Firenze, fu affidata al mitico Silvio Fabretti, motociclista convinto con alle spalle un passato di pilota di velocità, già concessionario Norton e Triumph, punto di riferimento per il mondo motociclistico fiorentino. All’inizio l’approccio con le moto dell’elica da parte di noi motociclisti, per così dire “puri” e “smanettoni”, non fu dei più favorevoli. In quegli anni il marchio BMW era sinonimo di un motociclismo anteguerra per niente innovativo. Ma l’evoluzione era ormai alle porte; le R80GS prima e le K100RS a quattro cilindri poi, imposero una rivoluzione al mercato che accolse questi nuovi modelli con un interesse fuori da ogni più lusinghiera previsione. Con la crescita del mercato crebbero di pari passo i consensi verso le nostre iniziative di Club tanto che:

Nel 1980 prende vita la sezione BMW in seno al Moto Club Firenze.

Nel 1983 la Concessionaria di Silvio Fabretti si classifica prima nel mondo per le vendite, segno di un forte apprezzamento da parte dei motociclisti in genere ma anche di quelli “puri” e “smanettoni”.

Nel 1984 inizia la grande avventura! Sulla scia dei grandi successi internazionali della gloriosa R80GS Silvio Fabretti promuove la realizzazione, all’interno della propria struttura, di due moto da gara per il fuoristrada: una da rally (135 Kg) e una da enduro (50 Kg) accreditate di una potenza di 70 Cv a 7000 giri. Entrambe furono costruite ed assemblate dall’allora Capo Officina e valente preparatore Massimo Martelli, maestro di Andrea Banchelli attuale responsabile dell’officina BMW Motorrad Firenze “Nova Moto“. Alla guida di queste “mukke” di razza fu invitato il pilota fiorentino Roberto Rogai e successivamente il pilota delle Fiamme Oro Giampiero Findanno. Le cure sul campo furono affidate ad Alberto Palma, divenuto in seguito titolare di BMW Motorrad Perugia.

Il Team Silvio Motor era composto da: Mauro Giusti, Raniero Becherini colonne del fuoristrada e da Luciano Lippi, Riccardo Giannone e Piero Dainelli.

Nel 1987 l’attività di Club si interruppe bruscamente con grande dolore, causa la prematura scomparsa di Silvio Fabretti per riprendere di li a poco, con l’apertura della attuale Concessionaria Nova Moto S.p.A.. Da allora ne abbiamo fatto di sterro, di asfalto, di curve e tornanti, di viaggi e visite a sfondo culturale, di raduni, pranzi, cene e quant’altro per la felicità del motociclista.

Dal 1996 l’accoppiata “2P” al secolo Piero Dainelli, Piero Spina coadiuvati da consiglieri capaci e determinati, ha imposto una forte spinta alle attività; aumentando la quantità e la qualità delle avventure annualmente proposte. La famiglia è alquanto cresciuta, decretando l’attuale successo del Club, anche grazie ai Soci tutti che hanno sempre risposto con grande impegno ed entusiasmo, sacrificando parte del loro tempo libero garantendo così la buona riuscita delle nostre manifestazioni. Il Club opera con circa duecento soci tra conduttori e passeggeri, tutti fortemente appassionati e motivati. Dati alla mano, con i nostri programmi annuali si percorrono più di 250.000 km di gruppo, con oltre 850 presenze, distribuite nelle varie attività che spaziano dalle avventure di un giorno alle vacanze di 10-15 giorni, mobilitandosi anche in attività sociali fino a promuovere eventi per conto della Provincia di Firenze. Consci di aver segnato una pagina di storia nella grande famiglia BMW Motorrad proseguiamo con le nostre molteplici attività che sono costantemente in evoluzione. Anche se breve, sempre di storia si tratta. Uno dei segreti di questo successo è l’attenzione particolare posta al piacere delle passeggere, figure determinanti per la buona riuscita delle nostre iniziative.

Il nostro è un Moto Club storico con sede in Firenze, associato del BMW Motorrad Club Italia, con attività costituita negli anni da importanti esperienze e riconoscimenti.

Nel 2008 ha compiuto 30 anni di attività, 1978-2008, che sono stati festeggiati insieme a tanti amici e ospiti, nomi importanti della storia sportiva delle due ruote BMW; un trentennale onorato da una successiva annata motociclistica speciale.
Il nuovo Consiglio Direttivo, insediatosi alla fine del 2008, costituito da nuove competenti e ambiziose figure come il segretario Maurizio Guidotti, i consiglieri Roberto Pancani e Fabio Branchi, il nuovo vice presidernte Maurizio Baldacci, il tesoriere Luca Mattioli, e con a capo sempre lo storico presidente Piero Dainelli, ha introdotto molte novità di varia natura, risultate positive e accolte con successo, che hanno fatto conseguire un importante passo in avanti all'attività di club, da quest'anno ancora più attiva e impeccabile.

Il 2009 è stato ricco di eventi e tour che hanno riscosso grandi consensi, dimostrati dalla partecipazione entusiasta e dall’affiatamento dei soci. Sono stati ideate e organizzate Avventure di uno o più giorni in Italia e all’estero, oltre a Moto Incontri (tour guidati da gruppi o Club amici) e Incontri di Svago (eventi culturali, divertimento ecc.), curati nel dettaglio, supportati da pubblicazioni, materiale informativo e simpatiche sorprese.
Come per gli anni passati, anche nell’anno appena trascorso il Moto Club è stato protagonista nel sociale e in iniziative per la sicurezza.
Questa grande attività che ha contribuito a presenze record, proseguirà per le prossime stagioni da “superbikers”; record di presenze, chilometri percorsi, materiali prodotti, opportunità e premi per i partecipanti, che dopo tanti anni di importanti "traguardi" hanno segnato una stagione ancor più positiva di ogni previsione e statistica. Un 2009 con 47 eventi, 68 giorni di eventi, 1442 presenze totali, 332.320 km. percorsi di gruppo in totale, 31 moto in media per evento, 48 presenze in media per evento, 313 km al giorno e 521 km per evento in media. La vita del Club è strutturata da appuntamenti di varia tipologia, ognuno dei quali permette di stare in compagnia condividendo esperienze e grande passione.

Altra nuova stagione, quella del 2010, entusiasmante ricca di appuntamenti e di opportunità, con tante conferme, collaborazioni prestigiose e altre novità, garantite dalla passione degli addetti ai lavori e dei tanti e sempre numerosi soci. Lo scopo è quello di vivere il piacere di stare insieme, viaggiare alla scoperta delle meraviglie vicine e lontane, divertendosi attraverso percorsi da favola che la nostra bella Italia, Europa e del resto del mondo offrono. Indescrivibile è il piacere di mirare paesaggi, godere delle prestazioni delle nostre moto “piegando” sulle curve di cui ogni avventura è caratterizzata. Le nostre avventure hanno l’obbiettivo di vivere la passione per i motori, lo sport, l’amicizia, le bellezze naturali, le visite culturali, l’esperienze inedite.

Il 2010 è stata una stagione ricca di eventi e avvenimenti importanti; tra le molte cose e viaggi in moto, accordi importanti con scuderie per eventi in pista in esclusiva, presenze da protagonisti su riviste del settore motociclistico, uscite in moto con campioni Rally e Dakar, la bella esperienza del tour del Marocco off road, corsi di ginnastica, eventi beneficenza per Meyer, per Onlus Kepos bambini disabili, Croce Rossa e Ospedali Burkina Faso, serate evento moto e moda, e ancora... il primo Granducato della Toscana Club Locali, corso/accordo con Andreani Group International Ohlins, lancio col paracadute da 4500m, poi kart, quad, cavallo. Un’ulteriore annata di successi, opportunità e divertimento in moto e non solo, con associati sempre più numerosi e 422347 km percorsi di gruppo in totale, i numeri di quest'anno sono risultati ancor più positivi dei già notevoli del 2009... nuovi record!

Il 2011 e le successive stagioni sono state caratterizzate da iniziative importanti, viaggi entusiasmanti, nuove conoscenze e condivisione di opportunità, grande partecipazione, soci che partecipano venendo da tutta Italia, una volta scoperta la ricca e divertente attività del BMW Motorrad Club Firenze.

Tanti appuntamenti e riconoscimenti condivisi con BMW Motorrad Community Italia, iniziative benefiche, collaborazioni importanti.

Il 2014 si apre con un programma ricco e con conferme, viaggi e  nuove prospettive per i nostri Soci... c’è da divertirsi!

Il BMW Motorrad Club Firenze vive con entusiasmo ed organizzazione il vero “Moto Turismo”... E’ un piacere guidare BMW con il BMW Motorrad Club Firenze!

La storia continua….